Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «lesto», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Lesto

Aggettivo
Lesto è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: lesta (femminile singolare); lesti (maschile plurale); leste (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di lesto (veloce, svelto, scattante, solerte, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola lesto è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: lè-sto. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: stelo, stole, tolse.
Componendo le lettere di lesto con quelle di un'altra parola si ottiene: +bai = aboliste; +aia = alesatoi; +ani = antisole; +[sua, usa] = assolute; +bai = bestiola; +can = clonaste; +cip = colpiste; +cra = crostale; +ada = desolata; +[ade, dea] = desolate; +[adì, dai, dia] = desolati; +oda = desolato; +[adì, dai] = diastole; +caì = elastico; +[api, pia] = epistola; +pie = epistole; +ana = esaltano; +ava = esaltavo; +[are, era, rea] = esalterò; ...
Vedi anche: Anagrammi per lesto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cesto, desto, gesto, lento, lesso, lesta, leste, lesti, letto, listo, mesto, nesto, pesto, resto, sesto, testo, vesto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cesta, ceste, cesti, desta, deste, desti, festa, feste, gesta, geste, gesti, gestì, mesta, meste, mesti, nesti, pesta, peste, pesti, resta, reste, resti, sesta, seste, sesti, testa, teste, testi, vesta, veste, vesti, vestì.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: leso.
Parole con "lesto"
Iniziano con "lesto": lestofante, lestofanti.
Finiscono con "lesto": molesto, molestò.
Contengono "lesto": charleston.
Parole contenute in "lesto"
est, sto.
Incastri
Si può ottenere da lo e est (LestO).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "lesto" si può ottenere dalle seguenti coppie: lede/desto, ledete/detesto, ledeva/devasto, ledi/disto, lene/nesto, leone/onesto, lepre/presto, lese/sesto, leso/sosto, leva/vasto, leve/vesto, levi/visto, lesi/ito, lesiva/ivato, lessatura/saturato, lessi/sito.
Usando "lesto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stona = lena; * stoni = lenì; bulè * = busto; cale * = casto; * stocca = lecca; * stocco = lecco; * storce = lerce; * storci = lerci; * tosa = lessa; * tosi = lessi; * toso = lesso; * stozzi = lezzi; * stozzo = lezzo; mele * = mesto; mole * = mosto; pale * = pasto; relè * = resto; sole * = sosto; tale * = tasto; tele * = testo; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "lesto" si può ottenere dalle seguenti coppie: lesena/aneto, lesiva/avito, lesive/evito.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "lesto" si può ottenere dalle seguenti coppie: miele/stomie, natale/stonata, natole/stonato, naturale/stonatura, navale/stonava, nerole/stonerò, relè/store.
Usando "lesto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: store * = relè; stomie * = miele; * relè = store; * nel = estone; stonata * = natale; stonato * = natole; stonava * = navale; stonerò * = nerole; * miele = stomie; * natale = stonata; * natole = stonato; * navale = stonava; * nerole = stonerò; stonatura * = naturale; * naturale = stonatura.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "lesto" si può ottenere dalle seguenti coppie: lecca/stocca, leccai/stoccai, leccammo/stoccammo, leccando/stoccando, leccano/stoccano, leccante/stoccante, leccanti/stoccanti, leccare/stoccare, leccarono/stoccarono, leccasse/stoccasse, leccassero/stoccassero, leccassi/stoccassi, leccassimo/stoccassimo, leccaste/stoccaste, leccasti/stoccasti, leccata/stoccata, leccate/stoccate, leccati/stoccati, leccatina/stoccatina, leccatine/stoccatine, leccato/stoccato...
Usando "lesto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: busto * = bulè; * disto = ledi; * vasto = leva; * visto = levi; mosto * = mole; sosto * = sole; tasto * = tale; vasto * = vale; visto * = vile; esisto * = esile; * sito = lessi; lese * = sesto; leso * = sosto; sposto * = spole; * devasto = ledeva; * ivato = lesiva; venusto * = venule; discosto * = discole; murato * = murales; * saturato = lessatura; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "lesto" (*) con un'altra parola si può ottenere: bar * = balestro; cap * = calpesto; alti * = allestito; capi * = calpestio; mota * = molestato; capta * = calpestato; picene * = pleistocene; captare * = calpestatore.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "lesto"
»» Vedi anche la pagina frasi con lesto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • È stato lesto a rubarti il portafoglio e scappare.
  • Il gatto è stato veramente lesto ed ha catturato il topo.
  • Un prestidigitatore, se vuole avere successo, deve essere molto lesto di mano.
Citazioni
  • Nel Le Grazie, un poemetto incompiuto composto da Ugo Foscolo nel 1812 e dedicato allo scultore Antonio Canova, il celebre scrittore, uno dei principali letterati del neoclassicismo e del preromanticismo, scrive: "E le fanciulle e le donne corsero in fretta alle prossime camere a rannodarsi le trecce; e i giovinotti presso la porta a ripulirsi il viso nella fontana, ed a sbrogliarsi de' loro sabots; né vi fu chi in tre minuti non si trovasse già bello e lesto sull'aiuola dinanzi alla casa".
  • Il 1 febbraio 2013, il Corriere del Mezzogiorno, in un articolo sul fenomeno "Ruzzle" a firma di Paolo Macry, scrive: "Intanto però stai facendo scorrere nervosamente le dita sullo schermo, inseguito dai secondi del cronometro, e neppure ti accorgi che Mefisto si è già infilato lesto come un borseggiatore nel tuo cervello".
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Lesto, Destro, Presto, Pronto, Leggiero, Agile - Lesto, chi non mette tempo in mezzo fra il concepire e l'eseguire; lesto di mano, di lingua. - Destro, chi sa dare la botta e schermirsi colla parata, profittare delle circostanze; chi sa maneggiarsi e maneggiare. - Presto, chi fa cose in poco tempo: la prestezza però si misura in relazione della difficoltà e importanza del lavoro. - Pronto, chi è preparato, chi non aspetta che un cenno o l'opportunità: chi si tiene in pronto può profittare delle circostanze meglio di chi ha sempre le mani impigliate in qualche pasticcio o imbroglio: il pronto, in altro senso, non dà luogo alla riflessione che è pur troppo necessaria; pronto all'ira, al menare le mani. - Leggiero, chi non ha troppa carne indosso, ed ha elastici i nervi; onde Leggiero alla corsa, al ballo; Leggiero come una piuma. - Agile, chi mette o studia di mettere a profitto la leggerezza propria. Gli esercizii ginnastici rendono agile anche chi di natura è pesante, forse anche perchè il moto gli consuma dell'adipe e lo fa diventar più leggiero: agile, chi si muove facile, e chi è facilmente mosso; Agile, da Agevole. La lestezza è proprio nel movimento; l'agilità, nella durata o complicazione de' moti; la destrezza nella precisione di essi: i pagliacci e i saltimbanchi hanno da essere non solo lesti, ma agili e destri; lesti a muoversi, agili nel fare capitomboli, destri onde non abbiamo a rompersi il collo. (Zecchini). [immagine]
Lesto, Su, Animo, Alò, Andiamo - Sono tutte esclamazioni esortative ad operare, le quali differenziano in questo. - Lesto suol dirsi a chi non si mostra pronto abbastanza. - Su è esclamazione di incitamento e di eccitamento ad opere e azioni di importanza. - Animo si suol dire a chi non mostra troppa cura a qualche azione. - Alò a chi si mostra restìo. Tal voce è francese, ma usata sino da due secoli addietro; e corrisponde ad Andiamo, che spesso si usa come modo esortativo. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Lesto, Destro, Presto, Pronto, Leggero, Agile - Lesto, chi non mette tempo in mezzo fra il concepire e l'eseguire; lesto di mano, di lingua. Destro, chi sa dare la botta e schermirsi colla parata, profittare delle circostanze; chi sa maneggiarsi e maneggiare. Presto, chi fa cosa in poco tempo; la prestezza però si misura in relazione della difficoltà e importanza del lavoro. Pronto, chi è preparato, chi non aspetta che un cenno o l'opportunità: chi si tiene in pronto può profittare delle circostanze meglio di chi ha sempre le mani impigliate in qualche pasticcio o imbroglio: il pronto, in altro senso, non dà luogo alla riflessione che è pur troppo necessaria; pronto all'ira, al menare le mani. Leggero, chi non ha troppa carne indosso, ed ha elastici i nervi; onde leggero alla corsa, al ballo, leggero come una piuma. Agile, chi mette o studia di mettere a profitto la leggerezza propria: gli esercizi ginnastici rendono agile anche chi di natura è pesante, forse anche perchè il moto gli consuma dell'adipe e lo fa diventar più leggero: agile chi si muove facile, e chi è facilmente mosso; agile, da agevole. La lestezza è proprio nel movimento; l'agilità, nella durata o complicazione de' moti: la destrezza nella precisione di essi: i pagliacci e saltimbanchi hanno da essere non solo lesti, ma agili e destri; lesti a muoversi; agili nel fare capitomboli; destri onde non abbiano a rompersi il collo. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: lesso, lesta, lestamente, leste, lestezza, lestezze, lesti « lesto » lestofante, lestofanti, letale, letali, letalità, letalmente, letamai
Parole di cinque lettere: lesti « lesto » letta
Lista Aggettivi: lessicale, lesso « lesto » letale, letterale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): disinfesto, gesto, digesto, indigesto, congesto, chiesto, richiesto « lesto (otsel) » molesto, molestò, mesto, rimesto, rimestò, nesto, innesto
Indice parole che: iniziano con L, con LE, iniziano con LES, finiscono con O

Commenti sulla voce «lesto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze