Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «testo», il significato, curiosità, forma del verbo «testare» associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Testo

Forma verbale
Testo è una forma del verbo testare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di testare.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
libro (32%), scritto (21%), unico (6%), sacro (4%), scolastico (3%), studio (2%), scrittura (2%), biblico (2%), righe (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola testo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: tè-sto. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: testò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: setto (scambio di consonanti), toste (scambio di vocali).
Componendo le lettere di testo con quelle di un'altra parola si ottiene: +caì = asettico; +ani = asinetto; +[par, rap] = aspretto; +una = astenuto; +[mai, mia] = atomiste; +[are, era, rea] = attesero; +[tau, tua] = autotest; +abs = bassetto; +abs = bassotte; +[bar, bra] = borsetta; +can = constate; +can = contaste; +can = contesta; +cin = contesti; +cra = corsetta; +cri = corsetti; +can = costante; +caì = costiate; +cra = crestato; +cra = crostate; ...
Vedi anche: Anagrammi per testo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cesto, desto, gesto, lesto, mesto, nesto, pesto, resto, sesto, tasto, tento, tesso, testa, teste, testi, tetto, tosto, vesto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cesta, ceste, cesti, desta, deste, desti, festa, feste, gesta, geste, gesti, gestì, lesta, leste, lesti, mesta, meste, mesti, nesti, pesta, peste, pesti, resta, reste, resti, sesta, seste, sesti, vesta, veste, vesti, vestì.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: teso, test.
Parole con "testo"
Iniziano con "testo": testona, testone, testoni, testolina, testoline, testologia, testologie, testonacce, testonacci, testonaccia, testonaccio, testosterone, testosteroni.
Finiscono con "testo": attesto, attestò, detesto, detestò, intesto, intestò, contesto, contestò, pretesto, protesto, protestò, avantesto, cointesto, cointestò, ipertesto, paratesto, macrocontesto.
»» Vedi parole che contengono testo per la lista completa
Parole contenute in "testo"
est, sto, test. Contenute all'inverso: set.
Incastri
Inserendo al suo interno ace si ha TESTaceO; con sera si ha TESseraTO; con sella si ha TESsellaTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "testo" si può ottenere dalle seguenti coppie: teca/casto, tede/desto, tedi/disto, tele/lesto, teli/listo, teme/mesto, temi/misto, temo/mosto, tese/sesto, teso/sosto, teta/tasto, tetra/trasto, tetri/tristo, tesi/ito, tesla/lato, tessi/sito.
Usando "testo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stola = tela; * stole = tele; * stomi = temi; cote * = costo; dite * = disto; fate * = fasto; fute * = fusto; lite * = listo; mete * = mesto; mite * = misto; paté * = pasto; poté * = posto; rete * = resto; sete * = sesto; tate * = tasto; * stoppa = teppa; * stoppe = teppe; * storna = terna; * storne = terne; * storni = terni; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "testo" si può ottenere dalle seguenti coppie: tesla/alto.
Usando "testo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: neet * = nesto; * ottano = testano; * ottava = testava; * ottavi = testavi; * ottavo = testavo; * ottona = testona; * ottone = testone; * ottoni = testoni; * otorini = tesorini; * otorino = tesorino; * ottante = testante.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "testo" si può ottenere dalle seguenti coppie: lidite/stolidi, mite/stomi, miete/stomie, nate/stona, navate/stonava, note/stono, rete/store.
Usando "testo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: stomi * = mite; stona * = nate; stono * = note; store * = rete; stomie * = miete; * mite = stomi; * nate = stona; * note = stono; * rete = store; stolidi * = lidite; stonava * = navate; * miete = stomie; * lidite = stolidi; * navate = stonava.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "testo" si può ottenere dalle seguenti coppie: tela/stola, tele/stole, telone/stolone, teloni/stoloni, tematiche/stomatiche, temi/stomi, tenera/stonerà, tenero/stonerò, teniamo/stoniamo, teniate/stoniate, teppa/stoppa, teppe/stoppe, terna/storna, ternano/stornano, terne/storne, terni/storni, terno/storno, terse/storse, tersero/storsero, tersi/storsi, tessa/tosa...
Usando "testo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: disto * = dite; fasto * = fate; fusto * = fute; listo * = lite; misto * = mite; pasto * = paté; tasto * = tate; * disto = tedi; * listo = teli; * misto = temi; * tasto = teta; vasto * = vate; visto * = vite; consto * = conte; tese * = sesto; teso * = sosto; * lato = tesla; * sito = tessi; * trasto = tetra; * tristo = tetri; ...
Sciarade incatenate
La parola "testo" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: test+sto.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "testo" (*) con un'altra parola si può ottenere: atta * = attestato; insù * = intessuto; * sire = tessitore; * arno = testarono; * atre = testatore; * atri = testatori; * rami = tramestio; conta * = contestato; contare * = contestatore.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "testo"
»» Vedi anche la pagina frasi con testo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nel testo che mi avevi mandato via mail ho trovato tante inesattezze.
  • Il segreto, così a lungo celato, era stato nascosto fra le righe del testo.
  • Un testo è sacro se è stato approvato dalla chiesa, tutti gli altri sono profani.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Testo, Coperchio, I testi - Testo è il Coperchio di coccio col quale si cuoprono le pentole, i tegami, e altri vasi pur di coccio. Il Testo non imbocca nell'orlo del vaso. - Coperchio è quello di tutti gli altri vasi e di qualunque materia. - I Testi sono quelle pietre tonde di sasso arenoso, tra le quali, ben scaldate, si cuociono i necci. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Testo - S. m. [G.M.] Libro a stampa o a mano, considerato nella sua contenenza e nella lezione in esso seguitata. Textus, in senso anal., in Quintil., Manil., e Ammian. Per Virgilio adopra il testo di Lipsia, ch'è correttissimo In alcuni punti il testo è stato emendato. Il testo e le chiose. Trecento pagine di testo e quaranta di note.

T. Testo interpolato, mutilato. Il testo nella sua integrità. Varianti dei testi. – I libri di testo per le lezioni.

Dant. Purg. 6. (C) I' cominciai: E' par che tu mi nieghi, O luce mia, espresso in alcun testo, Che decreto del Cielo orazion pieghi. E Conv. 134. Dove sono da vedere tre cose, che in questo testo sono toccate. Sen. Declam. 49. Egli è testo di legge, che non si debba lasciare il debito e prezzo presente, per quello ch'è a venire. M. V. 9. 1. Chi volesse questo testo chiosare, a suo modo e piacere lo si chiosi, chè dire non potrà tanto male, che assai peggio non sia. [Cont.] Brig. St. sempl. Indie Dall'Orto, 170. Il vero testo di Serapione non ha quella parola aggiunta, zerumbet, cioè zedoaria; e però ha più del verisimile che sia dallo interprete aggiunta, il quale non sapeva per avventura la differenza che era fra la zedoaria ed il zerumba. = Dav. Lett. 465. (M.) Quando lascio il testo ordinario, piglio delle correzioni di più valentissimi uomini quella che per ora mi piace più.

Testo stampato; Testo a penna (manoscritto). [Cont.] Giorgi, Intr. Spir. Er. 2. v. Li testi, tanto stampati quanto a penna, discordavano in più parti. = Red. Ins. 38. (M.) Avendo confrontato quel passo con molti antichi testi a penna. Vit. Pitt. 23. E così parimenti è nel testo a penna della Vaticana.

2. † Parlandosi di lavoro letterario, vale Tessitura. F. Vill. Vit. Col. 14. (M.) Nel testo della prosa ha già acquistata tanta dignità, che meritamente si può nominare scimmia di Cicerone.

3. Testo di lingua, Scrittura che in materia di lingua fa autorità. (M.)

T. Il popolo toscano, non corrotto da forestieri nè da letterati è testo vivo.

Onde Far testo; Avere autorità, da poter servire di regola, o di legge, in materia e di lingua e d'altro. Salvin. Disc. 2. 343. (C) È troppa vanità il voler far testo, senza ammettere altri, che quelle medesime con felicità specularono. E Pros. Tosc. 1. 579. Beato chi può inventare e far testo: quasi sono da riporre tra gl'ingegni di prima sfera.

[G.M.] Il Fag., nelle Rim., scherzando sul doppio senso: Citare i testi, e credere che sieno Quelli che per le pentole son fatti.

4. [Camp.] Fig., Predizione. D. 1. 15. Ciò che narrate di mio corso, scrivo, E serbolo a chiosar con altro testo A donna che 'l saprà se a lei arrivo.

5. T. Testo sacro; La Bibbia. [Pol.] G. Gozz. Nov. 18. Usavano (i Padri) i Sacri testi, non per provare un bel pensiero, ma vero, e per dare anima alla verità.

[G.M.] Testo canonico; Le Decretali; Il corpo delle Leggi canoniche.

[G.M.] E Testo, ass., ai legisti, i Libri del Diritto romano, le Pandette, le Istituzioni, ecc.

6. Testo, dicesi dagli Stampatori Un carattere di mezzo tra il Parangone e il Silvio. (M.)

E Testo d'Aldo, Un certo carattere tondo o corsivo di mediocre grandezza di cui Aldo Manuzio il vecchio fu l'inventore. Menz. Sat. 4. (M.) E, quel che assai gli scritti orna ed ajuta, Ponetevi per lemma in testo d'Aldo: Bella che piscia, e Bella ancor che fiuta.

7. (Mus.) [Ross.] † Nome generico delle parole che si mettono in musica; le quali, rispetto al melodramma, chiamansi più volentieri Libro, Libretto, Libricciuolo, Melodramma, Parole.

8. [Fanf.] Abbreviare il testo. Farla corta, Ridurre in una le molte parole. Non usit. – Morg. Magg. 21. 116. E cavalcando giorno e notte questo giunse a Corniglia abbreviando il testo.
Testo - Part. pass. di TESSERE. Dell'uso poet. Textus, in Cic. – Petr. Canz. 3. 6. part. II. (M.) Ed avea in dosso sì candida gonna, Sì testa, ch'oro e neve parea insieme. Bell. Man. 13. Ordito era di perle e testo d'oro Il crudel laccio, e di tant'arte adorno, A tal, che Aragne troppo avrebbe scorno, Dove natura è vinta dal lavoro. Tass Ger. 18. 81. Urtò la trave immensa, e così dure Nella torre addoppiò le sue percosse, Che le ben teste in lei salde giunture Lentando aperse, e la respinse e scosse.
Testo - S. m. Vaso di terra cotta, dove si pongon le piante. In questo senso non è dell'uso fior., ma sì di altri luoghi tosc. Testus e Testum, in Cat. Ov. Plin. e Petron. Testa, aureo. [Cont.] Matt. Disc. Diosc. III. 444. L'acino sia quella specie di basilico che è odorifero, e produce le frondi minutissime, il quale usiamo di tenere per bellezza la state nei testi in su le loggie ed in su le finestre. = Bocc. Nov. 5. g. 4. (C) Poi prese un grande e un bel testo di questi ne' quali si pianta la persa o il bassilico, e dentro la vi mise. E ivi: E per usanza aveva preso di sedersi sempre a questo testo vicina. Lib. Son. 72. Cena'mi un'insalata in casa mia, Di mia man colta a' testi a filo a filo.

2. Per simil. Dant. Par. 27. (C) E come 'l tempo tenga in cotal testo Le sue radici, e negli altri le fronde.

3. Stoviglia di terra cotta rotonda, colla quale si cuopre pentole e pentoli. [Cont.] Libro Cuc. 61. Scopri spesso la detta torta, e ungila con lardo; e, se la si rompesse, togli la pasta sottile, e sottilemente menata, e bagnala coll'acqua, e poni su la rottura, e metti il testo caldo di sopra. = Lib. cur. malatt. (C) Metti queste cose in una pentola, e cuoprila col suo testo, e fa' che il testo serri… la bocca della pentola. Ricett. Fior. 1. 82. Cuopresi la pentola con un testo forato, acciocchè si possa comprendere, per lo fummo che esce dal testo, quand'elle son cotte (le rondini).

4. † Per Sorta di stoviglia di terra cotta, piana a guisa di tagliere, ad uso di cuocervi sopra alcuna cosa. Cr. 3. 7. 16. (C) Migliore è quel (pane) che è cotto nel forno, imperocchè tutto egualmente si cuoce; ma quello ch'è cotto in testi, è piggiore. Pallad. Febbr. 31. Altri in nuova tafferia, o testo, tra 'l gesso secco, spartita l'una dall'altra le serbano. Fr. Giord. Pred. S. Ecco ch'io v'ho dato tutto 'l mio sangue, e io sono rimaso asciutto come un testo, e come un mattone cotto alla fornace. Rett. Tull. Di patrimonio non m'è rimaso un testo, dove del fuoco potessi recare. [Cont.] Libro Cuc. 57. Togli anche pepe sufficientemente, e carne con ova predette, e poni nel testo, e fa un'altra pasta, e metti di sopra, e poni bragia di sotto e di sopra.

5. † Per Pezzo di vaso rotto di terra cotta; Coccio. [Cont.] Mart. Arch I. 8. Ogni calcina mista con arena fluviale o marittima, se a quella sarà aggiunto la terza parte di testi pesti, ovvero di antichi tegoli, molto più tenace che senza si faría. = Cr. 5. 18. 2. (C) E sotto essa si dêe mettere o pietre, o testo, secondo Palladio.

6. [Cont.] † Sorta di crogiuolo. Tratt. Arte mus. I. 27. Testi coperchiati e forti, e mettili in fornetto con gran fuoco sì ch'elli venga rovente rosso come carboni affocati. Cr. P. Agr. II. 199. Alcuni hanno padella di piombo, la quale pongono sopra un testo rimboccato, al quale dall'una parte è fatto l'usciuolo, onde si mette il fuoco: e intra il testo e la padella è la cenere alta intorno di due dita, acciocchè l'acqua non prenda sapor di fumo: e intorno al testo è una piccola fornacella fatta di pietre e di loto; e, ciò fatto, la padella s'empie di rose, e il cappello del piombo vi si pone di sopra; in modo che inverso la parte ond'esce l'acqua rosata alquanto penda.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: testimoniò, testimonio, testina, testino, testista, testiste, testisti « testo » testolina, testoline, testologia, testologie, testona, testonacce, testonacci
Parole di cinque lettere: testi « testo » tetra
Vocabolario inverso (per trovare le rime): controsesto, assestò, assesto, riassestò, riassesto, dissestò, dissesto « testo (otset) » paratesto, detesto, detestò, pretesto, avantesto, intesto, intestò
Indice parole che: iniziano con T, con TE, iniziano con TES, finiscono con O

Commenti sulla voce «testo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze