Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «resta», il significato, curiosità, forma del verbo «restare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Resta

Forma verbale
Resta è una forma del verbo restare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di restare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia

Foto taggate resta

aglio rosa di val Resia
  
Informazioni di base
La parola resta è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. Divisione in sillabe: rè-sta. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche le pagine frasi con resta e canzoni con resta per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quando una cara persona viene a mancare resta nella mente il suo ricordo.
Citazioni da opere letterarie
Le rondini di Montecassino di Helena Janeczek (2010): Parla senza perdere né il filo né la calma e quando si rivolge direttamente al leghista, non cerca la complicità del pubblico, non usa formule retoriche per contrastarlo e questa compostezza, questa capacità di mantenersi sul concreto, unite alla sua faccia paffuta con occhiali e barba, a Flavia fanno venire in mente più che un giornalista o uno scrittore, un sindacalista meridionale d'altri tempi. Edoardo, invece, resta colpito da quel che dice. Dall'universo appena adombrato di schiavi, che sono in parte neri e clandestini, in parte bianchi: migliaia di polacchi e di romeni sequestrati dal lavoro nero nelle campagne.

Pena di vivere così di Luigi Pirandello (1920): Poi domanda licenza d'andare in camera sua a disfar le valige per mettere a posto la roba, come se all'improvviso gli fosse sorto il timore che altri si fosse messo a disfarle in vece sua. – Zia, – domanda allora Lauretta, – perché noi sì, di nero, per la mamma, e papà no? - La signora Léuca, che non ha badato al colore dell'abito del marito, resta a guardar la ragazza, e lì per lì non sa che cosa risponderle; non già perché le sia difficile trovare una ragione qualsiasi, ma perché pensa che egli forse non s'è vestito di nero per un riguardo a lei, per non portarle sotto gli occhi il lutto di quell'altra donna.

Il ventre di Napoli di Matilde Serao (1884): Un'altra strada, le cosidette Gradelle di santa Barbara, ha anche la sua originalità: da una parte e dall'altra abitano femmine disgraziate, che ne hanno fatto un loro dominio, e per ozio di infelici disoccupate nel giorno o per cupo odio contro l'uomo, buttano dalla finestra, su chi passa, buccie di fichi, di cocomero, spazzatura, torsoli di spighe: e tutto resta su questi gradini, così che la gente pulita non osa passarvi più.
Uso in vari contesti
  • Il 14 novembre 2013, il quotidiano la Repubblica, in un articolo sportivo sul giocatore della Juventus, Mirko Vucinic, scrive: "Alla ripresa del campionato sarà a disposizione di Conte, ma il suo futuro in bianconero resta un'incognita".
Proverbi
  • Chi troppo stringe la corda, poi resta impiccato.
Titoli di Film
  • Non ci resta che piangere (Regia di Roberto Benigni e Massimo Troisi; Anno 1984)
Canzoni
  • Resta cu'mme (Cantata da: Marcella; Anno 1976)
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per resta
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cesta, desta, festa, gesta, lesta, mesta, pesta, rasta, reità, ressa, reste, resti, resto, retta, rosta, sesta, testa, vesta.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: ceste, cesti, cesto, deste, desti, desto, destò, feste, geste, gesti, gesto, gestì, leste, lesti, lesto, meste, mesti, mesto, nesti, nesto, peste, pesti, pesto, pestò, seste, sesti, sesto, teste, testi, testo, testò, veste, vesti, vesto, vestì.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: resa.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: cresta, presta, restai, restia.
Parole con "resta"
Iniziano con "resta": restai, restano, restare, restata, restate, restati, restato, restava, restavi, restavo, restammo, restando, restante, restanti, restarci, restarne, restarvi, restasse, restassi, restaste, restasti, restaura, restauri, restauro, restaurò, restarono, restaurai, restavamo, restavano, restavate, ...
Finiscono con "resta": cresta, presta, agresta, arresta, foresta, appresta, impresta, ripresta.
Contengono "resta": prestai, arrestai, crestaia, crestaie, crestata, crestate, crestati, crestato, prestano, prestare, prestata, prestate, prestati, prestato, prestava, prestavi, prestavo, apprestai, arrestano, arrestare, arrestata, arrestate, arrestati, arrestato, arrestava, arrestavi, arrestavo, forestale, forestali, imprestai, ...
»» Vedi parole che contengono resta per la lista completa
Parole contenute in "resta"
est, sta.
Incastri
Inserito nella parola pi dà PrestaI; in ari dà ARrestaI; in appi dà APPrestaI; in arno dà ARrestaNO; in arre dà ARrestaRE; in arte dà ARrestaTE; in arti dà ARrestaTI; in arto dà ARrestaTO; in fole dà FOrestaLE; in prono dà PrestaRONO; in sagne dà SAGrestaNE.
Inserendo al suo interno ali si ha REaliSTA; con pin si ha RESpinTA; con pira si ha RESpiraTA; con ring si ha RESTringA; con usci si ha RESusciTA; con uscita si ha RESuscitaTA; con visioni si ha REvisioniSTA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "resta" si può ottenere dalle seguenti coppie: rea/asta, reattivi/attivista, reazioni/azionista, reca/casta, recarti/cartista, recata/catasta, recenti/centista, recitazioni/citazionista, reco/costa, redenti/dentista, refe/festa, reintegrazioni/integrazionista, relè/lesta, releghi/leghista, remi/mista, reo/osta, rescissioni/scissionista, rese/sesta, reso/sosta, rete/testa, rese/eta...
Usando "resta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stami = remi; * stana = rena; * stani = reni; * state = rete; * stati = reti; bare * = basta; bure * = busta; care * = casta; cere * = cesta; core * = costa; dire * = dista; lire * = lista; mere * = mesta; mire * = mista; pare * = pasta; pere * = pesta; pure * = pusta; rare * = rasta; * stabbi = rebbi; * staggi = reggi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "resta" si può ottenere dalle seguenti coppie: reef/festa, reset/teta, resina/anita, resort/trota, ressa/asta.
Usando "resta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: taser * = tata; graser * = grata; * attera = resterà; * attero = resterò; * attrizione = restrizione; * attrizioni = restrizioni.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "resta" si può ottenere dalle seguenti coppie: dire/stadi, ire/stai, linizzare/stalinizza, mere/stame, mire/stami, minare/stamina, pediere/stapedie, rare/stara, remore/staremo, satire/stasati, sire/stasi, tare/stata, torere/statore, turare/statura, tutore/statuto, voltare/stavolta, gres/tag.
Usando "resta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: stadi * = dire; stame * = mere; stami * = mire; stara * = rare; stasi * = sire; stata * = tare; * dire = stadi; * mere = stame; * mire = stami; * rare = stara; * rare = starà; * sire = stasi; * tare = stata; * sir = estasi; * ter = estate; * tir = estati; stamina * = minare; staremo * = remore; stasati * = satire; statore * = torere; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "resta" si può ottenere dalle seguenti coppie: rebbi/stabbi, rebbio/stabbio, reggi/staggi, reggio/staggio, regionale/stagionale, regionali/stagionali, regione/stagione, regioni/stagioni, regista/stagista, registe/stagiste, registi/stagisti, regna/stagna, regnai/stagnai, regnammo/stagnammo, regnando/stagnando, regnano/stagnano, regnante/stagnante, regnanti/stagnanti, regnare/stagnare, regnarono/stagnarono, regnasse/stagnasse...
Usando "resta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: basta * = bare; busta * = bure; casta * = care; dista * = dire; lista * = lire; mista * = mire; pasta * = pare; pusta * = pure; rasta * = rare; * casta = reca; * mista = remi; susta * = sure; tasta * = tare; * seta = resse; * sita = ressi; reso * = sosta; sposta * = spore; * resa = stasa; * resi = stasi; * reso = staso; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "resta" (*) con un'altra parola si può ottenere: caì * = carestia; cin * = crestina; pet * = presetta; per * = presterà; * noi = renosità; * eri = resterai; * idi = ridestai; tav * = travesta; caos * = carestosa; cima * = cresimata; pesi * = preesista; peni * = presentai; peri * = presterai; pite * = prestiate; poti * = protestai; * ceni = recensita; * giri = registrai; * etti = resettati; * etto = resettato; * sino = resistano; ...
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: responsoriale, responsoriali, responsorio, ressa, resse, ressero, ressi « resta » restai, restammo, restando, restano, restante, restanti, restarci
Parole di cinque lettere: ressa, resse, ressi « resta » reste, resti, resto
Vocabolario inverso (per trovare le rime): cartapesta, ripesta, calpesta, ricalpesta, tempesta, impesta, appesta « resta (atser) » cresta, agresta, foresta, presta, ripresta, impresta, appresta
Indice parole che: iniziano con R, con RE, parole che iniziano con RES, finiscono con A

Commenti sulla voce «resta» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze