Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «bandiera», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Bandiera

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Almanacco: Gli Usa adottano la bandiera “stelle e strisce”

Foto taggate bandiera

Semplice, ma efficace

Paris Noël

Il castello di Gisors
Tag correlati: torre, finestre, castello, acqua, alberi, tricolore, palazzo, barca, mare, monumento, prato, archi, bandiere, albero, campanile, case, colonne, merli, statua, piazza, tre, torri, luci, finestra, lampione, neve, chiesa, auto, fontana, balcone
Giochi di Parole
La parola bandiera è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: ban-diè-ra. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
bandiera si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [eri] + banda; nei + barda; [neri] + bada; din + arabe; nerd + baia; dine + bara; ben + [adira]; bei + [andar]; beni + [arda]; [brine] + ada; bidè + rana; [bendi] + ara; rna + [badie]; [ari] + benda; ani + barde; rea + binda; aie + brand; [dan] + [barie]; rand + [baie]; [adì] + berna; dina + [bare]; [dinar] + bea; dea + [brani].
Componendo le lettere di bandiera con quelle di un'altra parola si ottiene: +sol = disalberano; +gli = garibaldine; +bona = abbandonerai; +bone = abbandonerei; +[boli, lobi] = abbindolerai; +doto = addebitarono; +[levo, velo] = deliberavano; +[meri, mire, remi, ...] = imbandiererà; +[loro, orlo] = rielaborando; +somi = sbandieriamo; +[vago, voga] = vagabonderai; +[tendo, tonde] = addebiteranno; +[molte, motel] = adorabilmente; +curvo = derubricavano; +[salvo, slavo, valso] = disalberavano; +emiri = imbandiererai; +miomi = imbandieriamo; +[etimi, mieti] = imbandieriate; +ciclo = inaccordabile; +polpi = inapprodabile; +boato = radioabbonate; +brano = riabbandonare; ...
Vedi anche: Anagrammi per bandiera
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: bandiere.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: bandirà.
Altri scarti con resto non consecutivo: bande, banda, badie, badia, badi, baderà, bada, baie, baia, bara, andrà, adira, aera, nera, dirà.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: bandierai, sbandiera.
Parole con "bandiera"
Iniziano con "bandiera": bandierai, bandieraia, bandieraie, bandieraio, bandierale, bandierali, bandierabile, bandierabili.
Finiscono con "bandiera": sbandiera, imbandiera, alzabandiera, portabandiera, ammainabandiera, contrabbandiera.
Contengono "bandiera": sbandierai, imbandierai, sbandierano, sbandierare, sbandierata, sbandierate, sbandierati, sbandierato, sbandierava, sbandieravi, sbandieravo, imbandierano, imbandierare, imbandierata, imbandierate, imbandierati, imbandierato, imbandierava, imbandieravi, imbandieravo, sbandierammo, sbandierando, sbandierante, sbandieranti, sbandierasse, sbandierassi, sbandieraste, sbandierasti, imbandierammo, imbandierando, ...
»» Vedi parole che contengono bandiera per la lista completa
Parole contenute in "bandiera"
era, band, bandi. Contenute all'inverso: dna, rei.
Incastri
Inserito nella parola si dà SbandieraI; in sta dà SbandieraTA; in sto dà SbandieraTO; in store dà SbandieraTORE; in smentì dà SbandieraMENTI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "bandiera" si può ottenere dalle seguenti coppie: bandisci/scierà.
Usando "bandiera" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eravamo = bandivamo; * eravate = bandivate.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "bandiera" si può ottenere dalle seguenti coppie: bandinella/allenerà, bandirà/arerà, bandirono/onorerà, bandissi/isserà.
Usando "bandiera" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * arerà = bandirà; * arerò = bandirò; * areate = bandiate; * arerai = bandirai; * arerei = bandirei; * areremo = bandiremo; * arerete = bandirete; * areranno = bandiranno; * arerebbe = bandirebbe; * areremmo = bandiremmo; * arereste = bandireste; * areresti = bandiresti; * arerebbero = bandirebbero.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "bandiera" si può ottenere dalle seguenti coppie: bandivamo/eravamo, bandivate/eravate.
Usando "bandiera" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * alea = bandierale.
Sciarade e composizione
"bandiera" è formata da: bandi+era.
Intarsi e sciarade alterne
"bandiera" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: bande/ira, badi/nera, baderà/ni.
Intrecciando le lettere di "bandiera" (*) con un'altra parola si può ottenere: seri * = sbandiererai; site * = sbandieriate.
Frasi con "bandiera"
»» Vedi anche la pagina frasi con bandiera per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La giornata di ieri ha visto la bandiera italiana a mezz'asta per lutto nazionale.
  • Del Piero grande bandiera della Juventus, ci manchi capitano.
Proverbi
  • Bandiera vecchia onor di capitano.
Libri
  • Bandiera bianca a Cefalonia (Scritto da: Marcello Venturi; Anno 1963)
Canzoni
  • La bandiera di sole (Cantata da: Fausto Leali; Anno 1973)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Bandiera, Insegna, Vessillo, Gonfalone - Bandiera è voce militare e della marina; il formale di essa sono i colori. - L'Insegna è voce generale indicante qualunque sia contrassegno posto a un oggetto o luogo, per indicarne l'uso, onde si dice Insegne militari, Insegne d'osterie, ecc. - Il Vessillo era la insegna militare dei Latini, ma mobile; ora si usa di rado e solo nello stile elevato. - Il Gonfalone è largo e lungo drappo, di que' dati colori e con quelle date figure, che si appicca all'asta, ecc., ecc. E' proprio de' Comuni, e già si portava in guerra. - Stendardo è un drappo simile, ma per uso ecclesiastico. Si porta nelle processioni, e vi sono rappresentati emblemi o immagini sacre. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Bandiera, Insegna, Intrasegna, Impresa, Stendardo, Gonfalone, Vessillo, Pennone - Bandiera è propriamente insegna militare; la bandiera però della nazione è spiegata anche da ogni bastimento di quella, sia da guerra o mercantile; alla bandiera portata da vascelli da guerra si rendono fra nazione e nazione, fra vascello e vascello, sia ne' porti che in alto mare, certi convenuti onori. Insegna è parola generica; è segno o contrasegno qualunque indicante quella tal cosa cui è destinato; insegna di mercante, d'osteria ecc.; insegne militari. Impresa era motto e simbolo che il cavaliere adottava onde dichiarare quali erano o intendeva fossero le meglio imprese sue; la portava scritta o figurata sullo scudo principalmente: divenuta poi quella della sua famiglia e discendenti, era come chi dicesse l'insegna della casa, in quei tempi in ispecie in cui ogni signorotto ne' suoi contorni era sovrano. Stendardo è più generalmente l'insegna che le compagnie religiose o secolari portano nelle processioni; è differente dal gonfalone in quanto quello è attaccato all'asta a modo di bandiera cioè dall'uno de' lati, e si porta coll'asta alquanto inclinata, onde resti steso e si veda ciò che rappresenta; il gonfalone invece è appeso per il mezzo del lato superiore a un'asta, che si porta diritta, onde resti spiegato; il lato superiore è fisso a un traverso di legno: il gonfalone era anco l'insegna del Comune e portavasi nelle battaglie; il gonfaloniere era, ed è tuttora in qualche parte d'Italia, uno de' primi magistrati. Vessillo è voce dello stile nobile; il vessillo del re, dell'imperatore; la croce è il vessillo della cristianità tutta. Pennone è una piccola banderuola, finente in due punte, attaccata o in cima della lancia, o dell'albero maggiore delle navi; questo serve il più sovente a indicare da qual parte spira il vento.

«Insegna semplice non è intrasegna, perché intrasegne sono le figure o segni varii di cui si compone un'insegna. Malespini, cap.48. «Per lo suo amore portavano e ritennono la sua insegna addogata bianca e rossa con diverse intrasegne». Polidori [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Bandiera - Si dava in addietro il nome generale di bandiera, (in francese banniere) a tutti gli stendardi, che si chiamavano pure pennoni, e gonfaloni, colla differenza che il gonfalone era bandiera da chiesa, e il pennone era militare.

Nel 1414, al concilio di Costanza, fu portata per la prima volta alla canonizzazione di San Rocco l'immagine del Santo canonizzato; e da quell'epoca entrò l'uso di avere delle bandiere nelle chiese e di portarle alle processioni.

La maggior parte degli antichi signori sono rappresentati nei loro sigilli con la bandiera in mano. Così entravano in lizza ai tornei. La bandiera di Francia, o pennone reale, era quella dei suoi antichi re quando essi andavano alla guerra, ed era lo stendardo più grande e adorno fra tutti. Oltre a questa, i re faceano portare pur quella del Santo il più celebre che si tenesse in onoranza nei loro stati. Nelle storie della prima e seconda stirpe è menzione soltanto della Cappa di S. Martino, la qual bandiera fu in grido per sei cento anni. I re della terza stirpe ebbero anche uno stendardo particolare detto bandiera reale, cosparso di gigli con una croce bianca nel mezzo. Luigi il Grosso assunse l'Orifiamma (vedi ORIFIAMMA.)

La bandiera dei Belgi è stata quasi sempre il leone, ch'era l'emblema dei primi Franchi allorquando essi erano uniti ai figli del Belgio.

Non si tardò guari ad immaginare le bandiere e le insegne militari, per guidare le truppe nella mischia, e facilitare ad esse il modo di riconoscersi e riunirsi. Non si sa in qual secolo nè presso quali popoli si cominciò ad impiegarle, ma devono essere state in uso antichissimamente.

Gli Israeliti marciavano nel deserto in diverse truppe, e ciascuna sotto le insegne e bandiere della sua tribù e della sua compagnia.

L'insegna o bandiera presso i Romani da principio era soltanto un fascio di fieno; inseguito fu fatta di panno. Di quà crede D'Ablancourt che i Francesi abbiano tolto il nome di Drapeau, cioè da drap, (panno) [immagine]
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Bandiera - f. Pavillon. Insegna, stendardo di stoffa leggiera di tela o di stamiglia, che si spiega al vento nelle navi, in cui sono i colori, il blasone, le armi, la cifra o le marche distintive della nazione cui appartiene il bastimento, onde farlo conoscere da lontano in mare, per quello che egli è. Ogni nazione ha la sua: talvolta le differenti città marittime o le province d'una stessa nazione hanno distinzioni e differenze nelle loro bandiere, che ordinariamente sono di forma quadrilunga.

Il lato che è lungo l'albero, si chiama il ghindante, e il lato che sventola, si nomina il battente. La proporzione ordinaria delle bandiere è d'avere per battente la misura di una volta e mezzo il ghindante. Il lato del ghindante è bordato di una fascia di tela cruda per fortificarlo, e per aprirvi occhietti, ai quali si allacciano le drizze: questa bordatura si nomina la guaina.

La bandiera si issa per il suo lato più corto o ghindante, lungo l'asta di bandiera o bastone d'insegna, immediatamente sul mezzo della poppa della nave, per mezzo della sua drizza.

Le navi, e particolarmente quelle da guerra, mettono oltre questa bandiera di poppa, un'altra bandiera più piccola davanti, sopra il bompresso, che chiamasi bandiera di bompresso. Questa bandiera ha i medesimi colori e la stessa forma della bandiera grande.

Le navi comandanti armate navali, squadre e divisioni, portano di più, alla testa d'uno degli alberi, una bandiera che significa il grado ad il rango del Comandante. Un Ammiraglio porta la bandiera sulla cima dell'albero di maestra: un Vice-ammiraglio la porta alla cima dell'albero di trinchetto; ed il Retro-ammiraglio sulla cima dell'albero di mezzana.

Queste bandiere s'issano e si abbassano o dalla nave o da' castelli mediante corde chiamate drizze. Vi sono altre bandiere di differenti colori, fasce e forme, le quali servono a fare segnali ed a comunicare ordini. Si prendono talvolta indifferentemente per bandiere da segnali, o bandiere di colori ben marcati con fasce, con quadri o quartieri, o di un color solo, senza che sia quello d'alcuna nazione, oppure vi s'impiegano bandiere di differenti nazioni. Queste bandiere s'issano o sulla cima dei differenti alberi, o alle estremità dei pennoni, o ad altri luoghi più apparenti della nave, secondo il piacere e gli ordini del comandante l'armata navale o squadra. [immagine]
Bandiera - s. f. Drapeau. Drappo attaccato per lo lungo ad un'asta, dipintevi dentro le armi dello Stato ed il nome ed il numero del reggimento, che si porta per insegna negli eserciti. Le bandiere della cavalleria chiamansi più propriamente stendardi. I corpi regolari d'infanteria hanno una bandiera per ogni battaglione. [immagine]
Bandiera della pace - Drapeau blanc. Chiamasi con questo nome quella bandiera che si alza in mezzo al fumo ed allo strepito delle battaglie, o degli assalti per segno di volersi accordare ed arrendere. [immagine]
Bandiera bianca - Drapeau blanc. Una bandiera di drappo bianco, che si rizza dalle soldatesche assediate per accennare alle assedianti, che vogliono arrendersi. [immagine]
Alla bandiera - Au drapeau. Comando che si dà a' tamburi o trombetti da un Superiore, onde rendere gli onori dovuti alle proprie bandiere. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: banderillero, banderuola, banderuole, bandì, bandi, bandiamo, bandiate « bandiera » bandierabile, bandierabili, bandierai, bandieraia, bandieraie, bandieraio, bandierale
Parole di otto lettere: bandiate « bandiera » bandiere
Vocabolario inverso (per trovare le rime): riassedierà, tedierà, falcidierà, presidierà, insidierà, sussidierà, invidierà « bandiera (areidnab) » ammainabandiera, portabandiera, alzabandiera, contrabbandiera, imbandiera, sbandiera, locandiera
Indice parole che: iniziano con B, con BA, iniziano con BAN, finiscono con A

Commenti sulla voce «bandiera» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze