Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «varo», il significato, curiosità, forma del verbo «varare» sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Varo

Forma verbale
Varo è una forma del verbo varare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di varare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Almanacco: Il varo del veliero Amerigo Vespucci
Giochi di Parole
La parola varo è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ora).
Divisione in sillabe: và-ro. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: varò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: avrò (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di varo con quelle di un'altra parola si ottiene: +dei = aderivo; +ada = adorava; +[adì, dai, dia] = adoravi; +oda = adoravo; +aie = aerovia; +gag = aggravo; +pia = apivora; +pie = apivore; +pii = apivori; +poi = apivoro; +pop = approvo; +tai = arativo; +ama = aravamo; +giù = arguivo; +[csi, ics, sci] = ascrivo; +ace = avocare; +evi = avvierò; +ben = bravone; +big = brigavo; +blu = burlavo; +cip = carpivo; +cip = copriva; +[csi, ics, sci] = corsiva; +idi = divario; ...
Vedi anche: Anagrammi per varo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: baro, caro, darò, faro, laro, marò, paro, raro, sarò, taro, vado, vago, vano, vara, vari, vaso, vero, viro.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bara, bare, bari, cara, card, care, cari, dare, dark, darà, fard, fare, fari, farà, gara, gare, hard, kart, lare, lari, mare, mari, para, pare, pari, rara, rare, rari, sara, sari, sarà, tara, tare, tari, yard, zara.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: aro.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: avaro, varco, vario, varrò.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bora, cora, dora, fora, gora, mora, torà.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: rave.
Parole con "varo"
Finiscono con "varo": avaro, bavaro, bovaro.
Contengono "varo": avarona, avarone, avaroni, cavarono, covarono, lavarono, levarono, curvarono, elevarono, giovarono, gravarono, malvarosa, malvarose, privarono, provarono, salvaroma, salvarono, sbavarono, scavarono, scovarono, stivarono, trovarobe, trovarono, allevarono, arrivarono, attivarono, avaronacce, avaronacci, derivarono, incavarono, ...
»» Vedi parole che contengono varo per la lista completa
Parole contenute in "varo"
aro. Contenute all'inverso: ora.
Incastri
Inserito nella parola ani dà AvaroNI; in cono dà COvaroNO; in grano dà GRAvaroNO; in prono dà PROvaroNO; in salma dà SALvaroMA; in trono dà TROvaroNO; in alleno dà ALLEvaroNO; in salino dà SALIvaroNO; in sgrano dà SGRAvaroNO; in accattino dà ACCATTIvaroNO.
Inserendo al suo interno can si ha VARcanO; con glie si ha VAglieRO (vaglierò); con lide si ha VAlideRO (validerò); con gasse si ha VAgasseRO; con lesse si ha VAlesseRO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "varo" si può ottenere dalle seguenti coppie: vacante/canterò, vada/darò, vado/doro, vaghi/ghiro, vagì/giro, vagire/girerò, valesse/lessero, vane/nero, vanume/numero, vasale/salerò, vasali/salirò, vasca/scaro, vaschettine/schettinerò, vasta/staro, vaste/stero, vasti/stiro.
Usando "varo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bava * = baro; cava * = caro; cova * = coro; dava * = darò; fava * = faro; lava * = laro; piva * = piro; * roda = vada; * rodo = vado; * rogo = vago; * rosi = vasi; * roso = vaso; * rote = vate; viva * = viro; adiva * = adirò; agiva * = agiro; amava * = amaro; cerva * = cerro; nuova * = nuoro; scava * = scaro; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "varo" si può ottenere dalle seguenti coppie: vaga/agro, vagano/onagro.
Usando "varo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * orda = vada; * orli = vali; * orna = vana; * orni = vani; * orno = vano; * orsi = vasi; * orso = vaso; * organo = vagano; * orgone = vagone; * orgoni = vagoni; * oriolo = vaiolo; * orliamo = valiamo; * orliate = valiate; * orsetti = vasetti; * orsetto = vasetto; * ornitosi = vanitosi.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "varo" si può ottenere dalle seguenti coppie: bava/roba, beva/robe, cava/roca, cova/roco, dava/roda, datava/rodata, dativa/rodati, diva/rodi, mandava/romanda, menava/romena, ridava/rorida, rideva/roride, sativa/rosati, viva/rovi, vistava/rovista.
Usando "varo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: roba * = bava; robe * = beva; roca * = cava; roco * = cova; roda * = dava; rodi * = diva; * bava = roba; * beva = robe; * cava = roca; * cova = roco; * dava = roda; * viva = rovi; rovi * = viva; rodata * = datava; rodati * = dativa; romena * = menava; rorida * = ridava; roride * = rideva; * datava = rodata; * dativa = rodati; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "varo" si può ottenere dalle seguenti coppie: vacca/rocca, vada/roda, vadano/rodano, vado/rodo, vagare/rogare, vaghi/roghi, vagiti/rogiti, vagito/rogito, vago/rogo, vallata/rollata, vallate/rollate, valle/rollè, valli/rolli, vallo/rollo, vampa/rompa, vampe/rompe, vampi/rompi, vampo/rompo, vasai/rosai, vasaio/rosaio, vasi/rosi...
Usando "varo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dirò * = diva; piro * = piva; * doro = vado; * giro = vagì; * nero = vane; viro * = viva; adirò * = adiva; agiro * = agiva; cerro * = cerva; nuoro * = nuova; serro * = serva; stiro * = stiva; udirò * = udiva; unirò * = univa; * ghiro = vaghi; varrò * = varva; * stero = vaste; * stiro = vasti; acuirò * = acuiva; ambirò * = ambiva; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "varo" (*) con un'altra parola si può ottenere: * lei = valerio; cali * = calvario; sino * = sviarono; * gino = vagirono; * posa = vaporosa; * pose = vaporose; * posi = vaporosi; * poso = vaporoso; * arno = vararono; casse * = cavassero; cosse * = covassero; deste * = devasterò; dighe * = divagherò; lesse * = levassero; ovino * = ovviarono; perde * = pervaderò; perse * = pervasero; * arino = variarono; elesse * = elevassero; grasse * = gravassero; ...
Frasi con "varo"
»» Vedi anche la pagina frasi con varo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Al varo della nave si lancia la bottiglia di champagne per augurio.
  • Il varo di una nave è sempre un evento molto spettacolare.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: variopinto, varismi, varismo, varistore, varistori, varmetri, varmetro « varo » varrà, varrai, varrebbe, varrebbero, varrei, varremmo, varremo
Parole di quattro lettere: vari « varo » vasi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ettaro, rocchettaro, rockettaro, pallettaro, canzonettaro, gruppettaro, giaguaro « varo (orav) » avaro, bavaro, bovaro, catanzaro, lazzaro, macabro, scabro
Indice parole che: iniziano con V, con VA, iniziano con VAR, finiscono con O

Commenti sulla voce «varo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze