Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «portare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Portare

Verbo
Portare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è portato. Il gerundio è portando. Il participio presente è portante. Vedi: coniugazione del verbo portare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di portare (condurre, trasportare, guidare, trascinare, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
recare (11%), trasportare (10%), peso (8%), acqua (5%), caricare (4%), doni (4%), consegnare (4%), donare (3%), trasporto (3%), pesi (3%), rancore (3%), via (2%), trascinare (2%), portatore (2%), dare (2%), porta (2%), avanti (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola portare è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: por-tà-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: porterà (scambio di vocali), protrae, reparto, tarperò.
portare si può ottenere combinando le lettere di: top + [arre, erra, rare]; pro + [arte, atre, erta, ...]; tre + [apro, paro, rapo]; pet + raro; per + [arto, atro, taro, ...]; [erto, otre] + [par, rap]; erro + tap; pero + tra.
Componendo le lettere di portare con quelle di un'altra parola si ottiene: +[adì, dai, dia] = adoperarti; +ani = anteporrai; +nei = anteporrei; +rap = apparterrò; +psi = apporresti; +[api, pia] = apporterai; +pie = apporterei; +tai = artropatie; +[sai, sia] = aspiratore; +[sai, sia] = asporterai; +sei = asporterei; +con = carroponte; +[ciò, coi] = corporeità; +dei = deporterai; +due = depuratore; +udì = depuratori; +sii = eritropsia; +sei = espatrierò; +sei = esporterai; +ace = eterocarpa; ...
Vedi anche: Anagrammi per portare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: porcare, portale, portate, postare.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: potare, portar.
Altri scarti con resto non consecutivo: porte, porre, pota, poté, pare, orare, otre, rare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: portarle.
Parole con "portare"
Finiscono con "portare": apportare, asportare, deportare, esportare, importare, riportare, comportare, rapportare, sopportare, supportare, riesportare, trasportare, elitrasportare, aerotrasportare, autotrasportare, aviotrasportare.
»» Vedi parole che contengono portare per la lista completa
Parole contenute in "portare"
tar, tare, porta, portar. Contenute all'inverso: era, atro.
Incastri
Inserendo al suo interno cene si ha PORTAceneRE; con lette si ha PORTAletteRE; con tesse si ha PORTAtesseRE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "portare" si può ottenere dalle seguenti coppie: pota/tartare, porca/catare, porcaro/carotare, porche/chetare, porci/citare, porno/notare, porrino/rinotare, portabottiglie/bottigliere, portacolori/colorire, portafiori/fiorire, portafrutta/fruttare, portai/ire, portaimpronta/improntare, portainsegna/insegnare, portala/lare, portali/lire, portamenti/mentire, portamento/mentore, portami/mire, portamina/minare, portamusica/musicare...
Usando "portare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: apporta * = apre; * tarerò = porro; * tarerà = porrà; * tarerò = porrò; apriporta * = aprire; * tarerai = porrai; * tarerei = porrei; * tareremo = porremo; * tarerete = porrete; * areale = portale; * areali = portali; * remi = portami; * areata = portata; * areate = portate; * areati = portati; * areato = portato; * tareranno = porranno; * tarerebbe = porrebbe; * tareremmo = porremmo; * tarereste = porreste; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "portare" si può ottenere dalle seguenti coppie: porla/altare, porrose/esortare, portavo/ovattare, porterà/areare, portata/atre, portatile/elitre, portato/otre.
Usando "portare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = portata; * erte = portate; * erti = portati; * erto = portato; scoop * = scortare.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "portare" si può ottenere dalle seguenti coppie: porrà/tarerà, porrai/tarerai, porranno/tareranno, porrebbe/tarerebbe, porrebbero/tarerebbero, porrei/tarerei, porremmo/tareremmo, porremo/tareremo, porreste/tarereste, porresti/tareresti, porrete/tarerete, porro/tarerò, porta/area, portale/areale, portali/areali, portata/areata, portate/areate, portati/areati, portato/areato, porte/aree, portai/rei...
Usando "portare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tartare = pota; portar * = arare; * catare = porca; * citare = porci; * notare = porno; scartare * = scapo; * chetare = porche; apre * = apporta; * carotare = porcaro; * rinotare = porrino; * lire = portali; * mire = portami; portar * = tartare; * mie = portarmi; * vie = portarvi; aprire * = apriporta; * torere = portatore; * fiorire = portafiori; * mentire = portamenti; * mentore = portamento; ...
Sciarade incatenate
La parola "portare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: porta+tare, portar+tare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "portare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = portatrice.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "portare"
»» Vedi anche la pagina frasi con portare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Questa sera devo rientrare prima dal lavoro per portare a spasso il mio cagnolino.
  • Spesso, portare la propria esperienza a beneficio di chi è alle prime armi, è fonte di gratificazione.
  • Non posso portare carichi pesanti perché non devo affaticare la spina dorsale.
Proverbi
  • Disgrazie e ombrelli sono più facili da portare quando sono degli altri.
Espressioni e Modi di Dire
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Portare, Condurre - Portare è trasferire da luogo a luogo una cosa, tenendola in mano, o altrimenti sulla persona. - Condurre è guidare, essere altrui scorta o compagnia per andare in un dato luogo. - Il dire Portare per Condurre, come fanno alcuni, parlando di persona, è mal proprio: «Ci porti anche la sua signora»; chè la signora par di doversela mettere sulle spalle. Bene si dirà di un bambino che non vada ritto e bisogni portarlo in collo. [immagine]
Mettere a tavola, Mettere in tavola, Portare in tavola, Servire in tavola. - Mettere a tavola suol dirsi dei cuochi che preparano il pasto, specialmente se per molte persone o se molto ragguardevoli. - «Il cuoco di Casa B. è capace in tre o quattr'ore di mettere a tavola anche venti persone.» - «Lui in quattro e quattr'otto li mette a tavola.» - «Quand'ero a servizio in Casa K. ho messo a tavola fior di signoroni.» - Mettere in tavola si dice più specialmente del portare alla mensa il primo servito, e specialmente la minestra. - «E' ora di mettere in tavola. - Farò mettere subito in tavola.» - Portare in tavola dicesi del portare dalla cucina o dalla dispensa le vivande alla mensa, ed è proprio di tutti quanti i serviti, restando il Mettere in tavola più specialmente al primo. - «Chi porta in tavola oggi? - Il cameriere del padron vecchio.» - «Il cuoco portava in tavola da sè.» - Servire a tavola si dice più specialmente di chi, non solo reca alla mensa le vivande, ma le va porgendo in giro a' commensali e provvedendo a tutto ciò che fa loro di bisogno. - «Oggi serve a tavola la cameriera perchè il servitore è malato.» - Servire in tavola può valere lo stesso; ma ha anche l'altro senso di semplicemente portar sulla tavola le vivande senza porgerle in giro a' commensali. - «E' il cameriere del padrone che serve a tavola, ma il cuoco volle in quel giorno servire in tavola da sè il pasticcio.» - «Fece servire in tavola il caffè, invece di far passare, secondo il solito, gli invitati a prenderlo nel salotto.» G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Condurre, Addurre, Recare, Arrecare, Portare, Trasportare - Condurre è portare con sè; servir di guida, d'introduttore, di moderatore. Portare val proprio portar sopra di sè; in braccio, in capo, in ispalla e simili. Recare è quasi condur per mano, passo passo, e accompagnare: il riflessivo recarsi in ispalla, in braccio, non è già portare ciò che si ha in braccio o in ispalla da un luogo all'altro, perchè allora trasportare è la voce propria, ma bensì prender da terra colle mani e mettersi in braccio, in ispalla o dove che sia sulla persona il tale oggetto. Arrecare e addurre, meno forse qualche volta in poesia, indicano meglio cosa che persona; e fra le cose, le immateriali o speculative meglio che materiali: l'a che hanno con sè dà loro naturalmente un indirizzo al terzo caso: si arreca, si adduce un argomento, si adduce una scusa, si arreca un danno, ma sempre a qualcheduno. Portare è avere il peso addosso; trasportare è portare la cosa da un luogo all'altro. Recarsi ad onore, ad onta, è credersi onorato, adontato da fatto o da parola altrui e che a noi si riferisca. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: portapiatti, portaposate, portapranzi, portapunta, portar, portarazzi, portarci « portare » portarifiuti, portaritratti, portariviste, portarla, portarle, portarli, portarlo
Parole di sette lettere: portano « portare » portata
Lista Verbi: porgere, porre « portare » posare, posizionare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): disertare, dissertare, flirtare, scortare, confortare, riconfortare, sconfortare « portare (eratrop) » deportare, riportare, importare, comportare, apportare, rapportare, sopportare
Indice parole che: iniziano con P, con PO, iniziano con POR, finiscono con E

Commenti sulla voce «portare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze