Dizy - dizionario Informazioni utili sulla parola italiana «vedere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. login/registrati

contest - guida

Vedere

Verbo
Vedere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è visto. Il gerundio è vedendo. Il participio presente è vedente. Vedi: coniugazione del verbo vedere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di vedere
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
guardare (23%), osservare (16%), lontano (11%), occhi (10%), chiaro (4%), panorama (3%), occhiali (3%), sentire (3%), occhio (2%), vista (2%), ammirare (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Vedente « * » Vederle]
Giochi di Parole
La parola vedere è formata da sei lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti. Lettera maggiormente presente: e (tre).
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (erede).
Divisione in sillabe: ve-dé-re.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: verdee (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di vedere con quelle di un'altra parola si ottiene: +tac = credevate; +rii = deriverei; +mio = devieremo; +tir = diverrete; +tao = erodevate; +[amo, moa] = evaderemo; +[eta, tea] = evaderete; +tap = perdevate; +[par, rap] = pervadere; +tap = pervadete; +cap = precedeva; +cip = precedevi; +[par, rap] = prevederà; +pro = prevederò; +pet = prevedete; +vip = prevedevi; +tan = rendevate; +tir = rivedrete; +sos = vedessero; ...
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cedere, federe, ledere, sedere, vedete, venere.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cederà, cederò, federa, federi, federo, federò, lederà, lederò, sederi, sederà, sederò.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: edere.
Altri scarti con resto non consecutivo: vere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: vederle, vederne, vendere.
Parole con "vedere"
Finiscono con "vedere": rivedere, belvedere, prevedere, provvedere, stravedere, intravedere, controbelvedere.
Contengono "vedere": prevederei, prevederemo, prevederete, provvederei, prevederebbe, prevederemmo, prevedereste, prevederesti, provvederemo, provvederete, provvederebbe, provvederemmo, provvedereste, provvederesti, prevederebbero, provvederebbero.
»» Vedi parole che contengono vedere per la lista completa
Parole contenute in "vedere"
ere, vede, edere. Contenute all'inverso: erede.
Incastri
Inserito nella parola premoPREvedereMO; in pretePREvedereTE; in proviPROVvedereI; in prestiPREvedereSTI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vedere" si può ottenere dalle seguenti coppie: vece/cedere, vele/ledere, vera/radere, veri/ridere, vero/rodere.
Usando "vedere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cave * = cadere; leve * = ledere; rave * = radere; rive * = ridere; * rete = vedete; * rendo = vedendo; * evi = vedervi; * resse = vedesse; * ressi = vedessi; * reste = vedeste; * resti = vedesti; * retta = vedetta; * rette = vedette; derive * = deridere; riceve * = ricedere; * ressero = vedessero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "vedere" si può ottenere dalle seguenti coppie: vera/ardere.
Usando "vedere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = vedete.
Lucchetti Alterni
Usando "vedere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cadere * = cave; radere * = rave; ridere * = rive; * radere = vera; * ridere = veri; * rodere = vero; deridere * = derive; * mie = vedermi; * vie = vedervi.
Sciarade incatenate
La parola "vedere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: vede+ere, vede+edere.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "vedere" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ni = venderei.
Frasi con "vedere"
»» Vedi anche la pagina frasi con vedere per una lista di esempi
Esempi d'uso
  • L'altra sera, sono andata in Piazza Vittorio a Torino, per vedere lo spettacolo pirotecnico organizzato per la festa di san Giovanni.
  • Non è sufficiente vedere ciò che accade tra i componenti della squadra, ma anche consigliare e partecipare alle attività.
Scioglilingua
  • Apelle figlio di Apollo fece una palla di pelle di pollo e tutti i pesci vennero a galla per vedere la palla di pelle di pollo fatta da Apelle figlio di Apollo.
Espressioni e Modi di Dire
  • Vedere la mala parata
  • Vedere di buon occhio
  • Vedere lontano
  • Non vedere l'ora
  • Far vedere i sorci verdi
  • Vedere le stelle
  • Guardare la paglia e non vedere la trave
Canzoni
  • Per vedere quant'è grande il mondo (Cantata da: Wilma Goich; Anno 1967)
  • Vieni a vedere perché (Cantata da: Cesare Cremonini; Anno 2002)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Guardare, Vedere, Discernere - Guardare è volgere il guardo o gli occhi verso un luogo o un oggetto qualunque, per conoscere di che qualità esso è. - Vedere è il discernere tal luogo o oggetto, in modo da poter affermare quale esso è. - Discernere è il vedere singolarmente ogni parte di tale oggetto: o il vedere partitamente ciascun oggetto tra molti: alle volte chi quarda, non vede; e spesso si vede un oggetto, ma non ben si discerne. [immagine]
Mirare, Guardare, Vedere, Osservare - Guardare è il puro atto del volger gli occhi verso un oggetto, per accertarsi qual esso è. - Vedere è il comprendere, per mezzo della vista, di che qualità è la cosa guardata. - Mirare è il fermarsi a considerare la cosa veduta, quasi pigliandone maraviglia. - Osservare è il fissarvisi con attenzione per conoscerne ogni particolare. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Discernere, Distinguere, Riconoscere, Raffigurare, Ravvisare, Vedere; Raffigurarsi, Ravvisarsi - Si discerne una cosa, quasi scegliendola, fra tante; si distingue per certi segni, che sono come il colore, il carattere della medesima; si riconosce quasi conoscendola nuovamente, o perchè dimenticatene le particolarità, o perdutane l'idea; si raffigura riconoscendone la figura, la forma speciale; si ravvisa o rivedendola cogli occhi del corpo, o anche con quelli della mente. Tutti questi modi però hanno la loro causa e la ragione loro nel generico vedere, parlando s'intende delle cose che puonno cadere sotto il senso della vista. Ravvisarsi vale anche quasi un cambiar d'avviso, un riconoscere il proprio errore o torto: l'uomo saggio può ingannarsi, ma tosto o tardi si ravvisa; raffigurare può valere eziandio farsi in mente un'idea o quasi la figura d'un oggetto; ma lo direi un idiotismo al modo di appresentare per presentare (vedi); raffigurarsi potrebbe dirsi assai bene per riconoscere la propria figura, riconoscere se stesso: chi sorte di una seria malattia, a stento, guardandosi nello specchio, si raffigura se prima non si è un po' rifatto con una buona convalescenza. [immagine]
Visitare, Vedere - Il vedere è un semplice fatto, il visitare è più accurato, più minuto; nel vedere cade sott'occhio ciò soltanto che è al disopra, alla superficie; nel visitare si ricerca, si scruta, si rimesta, si analizza, si verifica; atti tutti complessi in cui la mente, la volontà viene in aiuto al semplice senso. Nel significato di doveri di civiltà, il vedere indica maggiore indifferenza o minore etichetta; il visitare più rispetto, più affezione; ma talora anche maggiore curiosità: col tale ci vediamo qualche volta, o ci vediamo ogni giorno al caffè; visito, o meglio, fo visita a un protettore un tante volte all'anno. Vedere gli ammalati è de' medici ciarlatani; visitarli, de' caritatevoli. [immagine]
Scoprire, Scoperchiare, Vedere, Scorgere, Discernere - Scoperchiare è un modo di scoprire togliendo il coperchio da ciò che suole comportarlo: scoperchiare, a senso mio, varrebbe perciò lo scoprire cosa più riposta, più occulta, come ciò che da coperchio è perfettamente celato. Poi scoprire è vedere a caso o giungere a vedere primo ciò che stava occulto, per qualche sforzo, o studio, o ricerca. Colombo scoperse l'America; Leverrier, il pianeta che porta il suo nome, e così Donati la bellissima cometa che in settembre e ottobre dell'altr'anno, 1858, faceva maravigliosa mostra di sè nel nostro emisfero. Discernere è vedere o scoprire quasi scegliendo fra molti oggetti quello che o si cerca, o è di per sè più appariscente: a ciò pertanto occorre cognizione grande o attenzione. Scorgere è vedere da lontano; è come accorgersi della cosa; è riuscire a vedere, perchè si ha in mano un filo che guida, una scorta. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: vedendolo, vedendomi, vedendoti, vedendovi, vedente, vedenti, vederci « vedere » vederla, vederle, vederli, vederlo, vedermi, vederne, vedersela
Parole di sei lettere: vedano « vedere » vedete
Lista Verbi: varcare, variare « vedere » vegetare, vegliare
Dizionario inverso (per trovare le rime): risiedere, ledere, credere, ricredere, sedere, soprassedere, possedere « vedere (eredev) » intravedere, stravedere, prevedere, rivedere, belvedere, controbelvedere, provvedere
Indice parole che: iniziano con V, con VE, iniziano con VED, finiscono con E

Commenti sulla voce «vedere» | sottoscrizione


Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.

 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze